Cesare Tomassetti - Dottore Commercialista a Civitanova Marche - iscritto al n. 269 della Sez. A dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Macerata e Camerino - Revisore Legale iscritto al n. 72316 del Registro Revisori
Studio Tomassetti - Commercialista e Revisore Legale a Civitanova Marche (MC)

Foglio di calcolo per rimborso IRES ed IRPEF da deduzione IRAP – versione aggiornata alla circolare 8/E del 3 aprile 2013

Evidenza_1

Sono disponibili separatamente o con offerta a pacchetto i fogli di calcolo per il rimborso delle imposte IRES ed IRPEF da maggior deduzione IRAP relativa a costi del personale.

Il foglio di calcolo “Rimborso IRES da maggior deduzione IRAP su costi del personale” supporta l’utente nella raccolta e nella elaborazione dei dati utili per le istanze di rimborso.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRES DA DEDUZIONE IRAP”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRPEF SOCIETA’ DI PERSONE + SOCI”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL PACCHETTO COMPLETO “RIMBORSI IRES + IRPEF”

Funzioni del foglio Excel “Rimborsi IRES”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRES DA DEDUZIONE IRAP”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRPEF SOCIETA’ DI PERSONE + SOCI”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL PACCHETTO COMPLETO “RIMBORSI IRES + IRPEF”

Nel dettaglio:

- Guida nella raccolta dei dati necessari con indicazione in nota (posizionandosi nella cella di input) del rigo dei modelli IRAP e dei modelli IRES dei vari esercizi contenenti il dato da inserire

- Determinazione dell’incidenza del costo del personale sul valore della produzione netta per i versamenti a saldo ed in acconto

- Determinazione dell’anno di deducibilità dei versamenti (per cassa) anche per i soggetti con esercizio non coincidente con l’anno solare

- Indicazione automatica della presenza di versamenti in acconto eccedenti l’imposta dovuta (anche a seguito di ravvedimento in esercizi successivi)

- Calcolo della quota di versamento IRAP rilevante ai fini della deduzione

- Indicazione dei righi dell’istanza nei quali inserire i dati rilevanti

- Determinazione delle eventuali maggiori perdite da riportare

- Determinazione dell’utilizzo delle perdite “interno all’istanza”

- Calcolo, per l’esercizio 2011, delle perdite deducibili nei limiti dell’80% del reddito imponibile ai sensi di quanto previsto dall’art. 84 del TUIR, come modificato dal DL. 81/2011 ed eventuale riporto delle perdite di esercizi precedenti originariamente dedotte in Unico 2012

- Calcolo, per l’esercizio 2011, dell’eventuale eccedenza ACE da riportare per incapienza della base imponibile IRES (per effetto della maggior deduzione IRAP).

- Determinazione dell’imposta a credito/debito e dell’importo da chiedere a rimborso

- Evidenza della “superdeduzione” IRAP nel caso di spese del personale eccedenti il 90% del valore della produzione netta e contemporanea deduzione forfetaria 10% (già effettuata in Unico o tramite istanza) in presenza di interessi passivi. Possibilità di escludere rapidamente dal calcolo versamenti e deduzioni le eventuali eccedenze

- Calcolo degli importi per la compilazione della sezione II dell’istanza, sia relativamente ai versamenti IRAP (in acconto, a saldo, da ravvedimento e da accertamento, secondo l’annualità cui si riferiscono)

Il foglio di calcolo presenta inoltre un rapporto finale sulla coerenza dei dati immessi e segnala l’eventuale presenza di anomalie, rieseguendo i calcoli attraverso algoritmi alternativi.

In presenza di maggiori perdite collegate alla deduzione IRAP viene eseguita anche una verifica sulle differenze eventualmente collegate alla maggiore aliquota IRES in vigore fino al 2007.

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità del foglio di calcolo “Rimborso IRES da deduzione IRAP” è possibile consultare il MANUALE D’USO

 

SCARICA GRATIS IL MANUALE CON I CASI OPERATIVI

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRES DA DEDUZIONE IRAP”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRPEF SOCIETA’ DI PERSONE + SOCI”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL PACCHETTO COMPLETO “RIMBORSI IRES + IRPEF”

Utilizzo e Destinatari

Il foglio di lavoro può essere utilizzato:

- per l’ottenimento dei dati necessari alla presentazione dell’istanza di rimborso IRES per le annualità pregresse

- per i prossimi esercizi, a regime, per la determinazione dell’IRAP relativa ai costi del personale da portare in deduzione dalla base imponibile IRES (o IRPEF), ai sensi dell’art. 2 c. 1 del DL 201/2011

Il software si rivolge pertanto a:

- Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, Consulenti Aziendali e Fiscalisti

- Responsabili Amministrativi, Controller e Manager aziendali per determinare rapidamente l’ammontare dei benefici ottenibili dalla maggior deduzione.

ATTENZIONE: l’importo richiesto a rimborso potrà essere imputato al bilancio 2012 come sopravvenienza attiva non tassata (determinerà quindi una corrispondente variazione in diminuzione della base imponibile IRES)

 

Foglio Excel “rimborsi IRPEF società di persone e soci partecipanti”

Il foglio è stato predisposto per semplificare la raccolta e l’elaborazione dei dati per la compilazione delle istanze relative alle Società di Persone ed ai soci Persone Fisiche.

Il programma, a differenza di quello predisposto per i soggetti IRES, non esegue i calcoli relativi alla determinazione delle imposte da richiedere a rimborso. La variazione da apportare alla base imponibile del soggetto partecipante ottenuta con l’ausilio del software può essere inserita nei dichiarativi originari per rideterminare i nuovi crediti/debiti IRPEF ed addizionali Regionali e Comunali.

La compilazione dell’istanza viene guidata con l’indicazione dei righi nei quali inserire i risultati dei calcoli.

 

Funzioni implementate

Istanza società trasparente (gestione completa)

-       Guida nella raccolta dei dati necessari con indicazione in nota (posizionandosi nelle celle di input) del rigo dei modelli IRAP e dei modelli Unico SP dei vari esercizi contenenti il dato da inserire

-       Determinazione dell’incidenza del costo del personale sul valore della produzione netta per i versamenti a saldo ed in acconto

-       Determinazione dell’anno di deducibilità dei versamenti (per cassa) anche per i soggetti con esercizio non coincidente con l’anno solare

-       Indicazione automatica della presenza di versamenti in acconto eccedenti l’imposta dovuta (anche a seguito di ravvedimento in esercizi successivi)

-       Calcolo della quota di versamento IRAP rilevante ai fini della deduzione

-       Indicazione dei righi dell’istanza nei quali inserire i dati rilevanti

-       Determinazione delle eventuali maggiori perdite da riportare

-       Possibilità di scelta sulla riduzione di eventuali spese del personale eccedenti il 90% del valore della produzione in presenza di precedente deduzione IRAP 10%

-       Determinazione automatica degli importi da inrighi RI3 col.1, RI3 col. 2, RI3 col. 3, RI4 col. 1 e di tutta la sezione II dell’istanza

 

Istanze soci – persone fisiche (gestione parziale)

-       Guida nella raccolta dei dati necessari con indicazione in nota (posizionandosi nelle celle di input) del rigo dei modelli Unico PF dei vari esercizi contenenti il dato da inserire

-       Determinazione delle quote di minori redditi – maggiori perdite da attribuire a ciascun socio sulla base delle percentuali di partecipazione

-       Gestione manuale del riporto perdite (da determinare in base alla presenza o meno di altri redditi compensabili in RH Unico PF o di redditi d’impresa in caso di contabilità ordinaria, ovvero di altri redditi personali in caso di contabilità semplificata)

-       Utilità di calcolo per passare dai crediti/debiti IRPEF ed addizionali agli importi chiesti a rimborso

Per il calcolo delle minori imposte (IRPEF – addizionali regionali ed addizionali comunali) è necessario utilizzare programmi esterni.

Per gli utenti che dispongono dei software dichiarativi originariamente utilizzati per la determinazione delle imposte delle persone fisiche, è possibile annotare nel foglio di calcolo i dati di partenza (credito/debito IRPEF ed addizionali da Unico) e quelli di “arrivo” (crediti/debiti IRPEF ed addizionali ricalcolati) per ottenere i dati utili alla compilazione dell’istanza.

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità del foglio di calcolo “Rimborso IRPEF società di persone e soci” è possibile consultare il MANUALE D’USO

SCARICA GRATIS IL MANUALE PER LE ISTANZE SOCIETÀ DI PERSONE

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRES DA DEDUZIONE IRAP”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL FOGLIO DI CALCOLO “RIMBORSI IRPEF SOCIETA’ DI PERSONE + SOCI”

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL PACCHETTO COMPLETO “RIMBORSI IRES + IRPEF”

Condividi queto articolo!